Lunghi litorali dalla sabbia bianca, calette abbracciate dalla macchia mediterranea e lidi vivaci e dall'atmosfera unica: la Toscana offre ai suoi visitatori spiagge tra le più suggestive dell’intera penisola.

Custodisce coste meravigliose dalla bellezza selvaggia, perfette per chi ama il contatto con la natura, ma anche località ideali per famiglie in viaggio che cercano un ambiente protetto dove rilassarsi.

Esplorare le spiagge della Toscana è quindi un’avventura senza fine, che offre scorci sempre nuovi ed emozioni ogni volta diverse. Dai lidi della splendida Maremma alle sabbie dorate dell’Arcipelago Toscano, dall’elegante Versilia alle rocce dell’Argentario: scopriamo insieme quali sono le 10 spiagge più belle della Toscana, che vale certamente la pena ammirare quando si percorrere la riviera di questa regione dal fascino ammaliante.

1.Spiagge Bianche

Per gli amanti dei fondali bianchi e delle acque trasparenti, Spiagge Bianche è certamente un’ottima scelta. Situata tra le località di Rosignano Solvay e quella di Vada, questa spiaggia toscana conquista fin dal primo istante grazie al suo mare turchese e alle sue tinte esotiche. I cosiddetti “Caraibi d’Italia” sono caratterizzati da una sabbia candida e fine come il talco e la loro bellezza nasconde un segreto: affonda infatti le sue origini nell’accumulo del carbonato di calcio proveniente degli stabilimenti dell’azienda Solvay situata a pochi chilometri di distanza, i cui scarichi arrivano sino in prossimità della costa. La qualità delle acque di questo lido è stata in ogni caso premiata più volte con la Bandiera Blu e Spiagge Bianche resta uno dei luoghi più frequentati di tutta la regione. Locali e turisti si recano volentieri su questo tratto di costa all’estremo nord della Maremma per goderne il biancore quasi irreale e il mare cristallino.

2.Calafuria

Calafuria è una scogliera di arenaria di rara bellezza situata alle spalle delle verdi colline livornesi. La rigogliosa vegetazione tipica del Mediterraneo ricopre questi colli e si riflette nelle acque trasparenti. La meta è particolarmente apprezzata nella comunità dei sub, che qui possono godere di immersioni ricche di scoperte, tra la flora e la fauna che popolano i fondali. Numerosi sono i sentieri escursionistici che percorrono i pendii di Calafuria, rendendola località apprezzata anche dagli amanti delle lunghe camminate con spettacolari panoramiche sul mare. L’omonima Torre di Calafuria, antica postazione di avvistamento del XVI secolo, domina dall’alto questo paradiso naturale e le vecchie cave scavate fin dai tempi antichi nell’arenaria del litorale. Ancora visibili, sono oggi spesso inondate dal mare creando un paesaggio davvero originale.

3.Golfo di Baratti

Questo golfo riparato dai pini secolari è un meraviglioso esempio del meglio che la Toscana sa offrire a chi sceglie di visitarla. La spiaggia del Golfo di Baratti è una lunga lingua di terra dalle sabbie brune, scurite e rese luccicanti dai minuscoli residui ferrosi di cui è ricca: sdraiandosi fronte mare ci si accorge subito di questa peculiarità vedendo i granelli brillare sotto i raggi del sole. Il Golfo si affaccia su onde incredibilmente trasparenti che i bassi fondali mantengono tiepide, mentre sul promontorio che sorveglia la zona si erge un’antica città etrusca chiamata Populonia, di grande importanza storica e culturale. Il piccolo porticciolo turistico contribuisce a rendere Golfo di Baratti un luogo rilassante e fuori dal tempo.

4.Cala Violina

Cala Violina si trova nel cuore della Riserva Naturale delle Bandite di Scarlino, nel tratto di costa tra Follonica e Punta Ala. È un’incantevole caletta della Maremma resa unica nel suo genere grazie al fenomeno naturale da cui deriva il suo nome. Quando la spiaggia è tranquilla e poco affollata, camminando sulla sua sabbia bianca si può infatti sentire un suono davvero particolare: viene emesso dai minuscoli granelli di quarzo che compongono Cala Violina e ricordano appunto quello dello strumento musicale omonimo. Visitarla in bassa stagione o al mattino presto permetterà di godere al meglio del suo fascino.

5.Spiaggia di Ponente

Castiglione della Pescaia, in provincia di Grosseto, può vantare un mare tra i più belli e premiati d’Italia: grazie alla tutela dell’ecosistema marino, all’organizzazione e alla pulizia delle sue spiagge infatti la località è stata insignita da Legambiente con il riconoscimento delle 5 Vele. La Spiaggia di Ponente, fiore all’occhiello della zona, è perfetta per qualunque tipologia di viaggiatore ma soprattutto per famiglie con bambini piccoli al seguito. Sabbia bianca e confortevoli servizi nei lidi attrezzati la rendono un luogo assolutamente accogliente e ospitale, dove dimenticarsi completamente di ogni problema e godersi solamente pacifiche giornate di sole e natura.

6.Cala di Forno

Sempre in provincia di Grosseto si trova Cala di Forno, una spiaggia della Maremma grossetana che si estende lungo il tratto costiero del comune di Magliano. È custodita come un vero tesoro tra i due promontori dei Monti dell’Uccellina e si trova proprio nel nucleo del Parco Naturale della Maremma. Raggiungerla via terra non è particolarmente semplice, ma il panorama ammirabile una volta arrivati ricompensa ampiamente ogni sforzo. Il segreto del suo charme è proprio il suo essere appartata e un po’ selvaggia: una perla della Toscana tutta da scoprire, dove sentirsi ospiti di una natura ancora incontaminata.

7.Cala del Gesso

È l’Argentario a regalare agli esploratori più curiosi un altro piccolo gioiello naturale nascosto. Si tratta di Cala del Gesso, una deliziosa caletta di ciottoli appartata che guarda verso l’isola di Argentarola e che riflette la sua bellezza vergine su un mare dai toni smeraldo. L’itinerario per raggiungere l’arenile non è dei più facili ed è consigliabile avventurarsi sui sentieri che conducono a Cala del Gesso solo muniti di acqua, cibo e di tutto il necessario per un tour sereno e senza intoppi. In alternativa la si può raggiungere via mare, godendo, avvicinandosi all’area, di prospettive altrettanto favolose.

8.Spiaggia di Cavoli

È una delle spiagge toscane considerata meta ideale per i turisti più giovani e si trova sul perimetro dell’Isola D’Elba, un luogo sorprendente in quanto a bellezza e opportunità di scoperta. La Spiaggia di Cavoli è un litorale sabbioso situato nella zona sud occidentale dell’isola: un mare assolutamente straordinario e la vegetazione che popola indisturbata i pendii sono i tratti caratterizzanti di questo luogo lontano anni luce dallo stress.

9.Spiaggia della Feniglia

Se si desidera conquistare il proprio angolo di pace tra le spiagge della Toscana è certamente consigliato fare un salto alla Feniglia. L’immenso arenile si trova nei pressi di Orbetello ed è anche conosciuto come Tombolo della Feniglia: si tratta cioè di un cordone di sabbia lungo all’incirca sette chilometri che unisce la collina di Ansedonia con il Monte Argentario. Un tratto dorato che dipinge il blu del mare, che sembra uscito dalla tela di un pittore e costituisce la Riserva Naturale Statale delle Dune di Feniglia. Pini, gigli di mare, eriche e gli altri rappresentanti più caratteristici della flora mediterranea le fanno da cornice, regalando riflessi unici alle sue calme acque azzurre. Scenografica e assolutamente da non perdere.

10.Torre Mozza

Le sue acque fresche fanno venire voglia di tuffi rigeneranti e la natura che la circonda è capace di lasciare chiunque a bocca aperta. Parliamo di Torre Mozza, una spiaggia bianca che si sviluppa attorno all’antica Torre omonima, risalente al XVI secolo. Questo spettacolo creato dal lavoro congiunto di uomo e natura si trova in provincia di Piombino, sulla Costa degli Etruschi. La spiaggia si sviluppa simmetricamente ai due lati dell’imponente torre, dando vita a uno scenario tra i più fascinosi della regione. A circa dieci metri dalla battigia, affiorano i resti di un’antica strada ora sommersa dal mare che si narra fosse parte addirittura della Via Aurelia. Certo è che grazie alle sue acque tranquille e riparate quest’area è perfetta per i piccoli viaggiatori e per i loro genitori che possono rilassarsi sdraiati al sole mentre i bimbi si divertono in tutta sicurezza. Baciata dalla macchia mediterranea che si estende alle sue spalle, Torre Mozza è una delle più iconiche spiagge della Toscana, una regione ricca come poche altre di straordinari e incantevoli scenari naturali.