Scopriamo insieme i luoghi più suggestivi e sicuri per passare le vacanze in sicurezza in Puglia

Oltre 800 chilometri di costa, acque cristalline, città d’arte e pittoreschi borghi storici, c’è sempre un buon motivo per visitare la Puglia, specialmente in estate.

Dal Gargano fino a Santa Maria di Leuca, città più a sud della regione, la Puglia offre diverse opportunità per trascorrere le vacanze, sia per le famiglie in cerca di relax sia per quelle più attive.

Il Gargano e le sue meraviglie
Il parco nazionale del Gargano è un luogo perfetto per passare le vacanze in famiglia, dove oltre alle meraviglie naturali e paesaggi mozzafiato, le ampie spiagge di Vieste e Peschici permetteranno di godersi il mare in tranquillità, rispettando le distanze di sicurezza. Se invece siete amanti del trekking e dell’escursioni, non potrete perdervi la “Foresta Umbra”, un’area naturale protetta che si trova nella parte più interna del Parco Nazionale del Gargano che dal 2017 è diventata patrimonio dell’UNESCO.

La Puglia “Imperiale”
Scendendo verso la parte centrale della regione, troviamo la zona della Puglia Imperiale, probabilmente la meno frequentata dai viaggiatori ma sicuramente non meno bella rispetto alle altre zone del tacco d’Italia. È una terra ricca di storia e borghi medievali da ammirare, come la splendida Trani, famosa per il castello Svevo e la sua cattedrale sul mare. Altre località famose di questa zona sono Barletta, Bitonto e Altamura, conosciuta soprattutto per il suo pane DOP che ha origini molto antiche. Una menzione speciale lo merita il monumento più rappresentativo della regione: il Castel del Monte, una fortezza del XIII secolo fatta costruire dall’imperatore del Sacro Romano Impero Federico II riconoscibile per la sua forma a pianta ottagonale.

I Trulli, terrazze sul mare e la città bianca
Se siete in Puglia e non visitate Alberobello, probabilmente vi perdereste una delle meraviglie di questa regione. Patrimonio dell’UNESCO, il borgo di Alberobello è rinomato per i suoi Trulli, le tipiche abitazioni in pietra calcarea risalenti all’epoca preistorica, che rendono unico il paesaggio della cosiddetta “Valle dei Trulli”. Spostandoci verso la costa, invece, troveremo Polignano a Mare, borgo marittimo perfetto per il relax e per ammirare suggestivi panorami dalle sue terrazze sul mare Adriatico, o visitare in barca le grotte marine che caratterizzano la sua costa. Poco distante da Polignano, merita sicuramente una visita Ostuni, la “Città Bianca”, chiamata così per il suo caratteristico centro storico interamente dipinto con calce bianca, che in passato salvò la città dalla peste, anche grazie alle proprietà di disinfettante naturale della calce.

Mare e vento in Salento
È probabilmente la zona più affascinante della regione, stiamo parlando del Salento. Circondata da tre mari, negli anni ha acquisito sempre di più lo status di luogo perfetto per trascorrere le vacanze estive. Oltre ai borghi caratteristici, tipici della Puglia, la sua grande forza sono le spiagge: dalle coste di Pescoluse, definite le “Maldive d’Italia” per i colori che nulla hanno da invidiare alle isole dell’oceano Indiano, perfette per una vacanza di relax con spiagge attrezzate per le famiglie, alle meraviglie di Porto Cesareo e Punta Prosciutto, con le loro distese di sabbia bianca e dune alte fino a 8 metri. Sempre per gli amanti dei paesaggi tropicali, merita una menzione Gallipoli, probabilmente la destinazione più conosciuta del Salento, con le spiagge dorate di Punta della Suina. Chiudiamo con il punto più a sud della regione, Santa Maria di Leuca, paese perfetto per ricaricarsi con i suoi tramonti mozzafiato che colorano il cielo con mille sfumature.

Potrebbe interessarti anche

Dove andare ad Halloween

I posti più suggestivi per festeggiare Halloween in Italia,…

I 10 borghi medievali più belli della Toscana

Alla scoperta dei borghi più incantevoli e ricchi di storia…

I parchi del Trentino-Alto Adige

Gli 8 parchi più belli da visitare per immergersi nella natura…