Racchiudere il patrimonio gastronomico di Roma in una sola lista non è impresa facile. Con le sue tante osterie, locande e ristoranti, la città offre infatti l’imbarazzo della scelta per gustare un ottimo pranzo o una squisita cena.

La cucina romana con la sua gran varietà di piatti, dai più tradizionali a quelli più ricercati, è in grado di accontentare tutti i palati, anche i più esigenti. Se vi chiedete dove mangiare a Roma, ecco una selezione di 10 locali da non perdere, anche solo per un aperitivo, durante un soggiorno nella Città Eterna.

1. Dillà

Il Ristorante Dillà, al centro di Roma, in Via Mario de Fiori, è il luogo ideale per uno spuntino veloce, per un pranzo con amici o una cena romantica dopo aver passeggiato per le vie dello shopping romano. È un locale molto accogliente, che richiama l’idea di una taverna rivisitata però con originalità. L’arredamento scelto con cura nei mercatini, l’utilizzo di materiali di recupero e la cura dei dettagli rendono questo luogo familiare e armonico. Il menù, molto vario con piatti creativi ed equilibrati nel gusto, soddisfa sia la clientela legata alla classica cucina romana, sia quella alla ricerca di abbinamenti più originali. Con un buon rapporto qualità/prezzo è uno dei migliori ristoranti di Roma, o sicuramente del centro città.

2. Rione XIV

Se volete provare una delle migliori carbonare di Roma o assaporare la vera cucina tradizionale romana, il Bistrot Rione XIV è il posto ideale. A pochi passi dal Vaticano, questo locale offre un momento di relax fra una meta e l’altra del tour cittadino, ma è anche il luogo perfetto per una cenetta di coppia. La conduzione familiare, la cordialità e gentilezza del personale, ma soprattutto il ricco menù offerto lo rendono un locale sicuramente da consigliare agli amici. Piatti da leccarsi i baffi dagli antipasti ai dolci ed ottimo rapporto qualità/prezzo creano un’accoppiata vincente per questo bistrot.

3. Nannarella

Per ritrovare le radici e le tradizioni romane da non mancare è il ristorante, o meglio osteria, Nannarella, che accoglie i suoi clienti dal 1930. Locanda storica, nel cuore di Trastevere, dove riscoprire piatti tradizionali che si tramandano da generazioni e che vengono reinterpretati, ma senza stravolgerli, dal tocco personale dello chef. Il ristorante, gestito da Simone ed Andrea, si sviluppa su due piani ed è possibile mangiare anche all’aperto, nel centro della cultura romana, in un quartiere ad alta densità di ristoranti. Il fiore all’occhiello di questo locale è il servizio ed il suo cavallo di battaglia i Tonnarelli fatti a mano, ma anche i saltimbocca alla romana, l’abbacchio, la coda alla vaccinara e le polpette, per non parlare del tiramisù che è un vero peccato non assaggiare.

4. Sora Lella

Sora Lella è uno dei ristoranti storici di Roma, diventato famoso grazie alla notorietà dell’attrice Elena Fabrizi, la proprietaria detta appunto Sora Lella, che gestiva questo ristorante insieme al marito e al figlio, che ne è rimasto ora unico proprietario. Situato sull’Isola Tiberina, il locale è composto da tre sale, una piccola all’ingresso e le altre due più grandi, al piano terra ed al primo piano. Da 80 anni, offre una cucina che recupera piatti dimenticati del territorio e che è stata negli ultimi anni rivisitata e alleggerita, sempre però nel rispetto della tradizione. Per chi lo prova per la prima volta è consigliato il menù degustazione con i piatti tipici romani, in cui è possibile assaporare le polpettine in umido di “Sora Lella”.

5. Mimì e Cocò Trast

Il piatto forte di questo ristorante che si trova a Trastevere, nel cuore di Roma, è l’accoglienza, grazie ad uno staff molto gentile, professionale e disponibile. Situato in un palazzo del 700, il locale è un luogo ideale dove trascorrere del tempo in qualunque momento della giornata, dalla mattina alla sera. Perfetto per rilassarsi sorseggiando un cocktail o assaporando un piatto di pasta o un secondo di carne, ma anche una buona pinsa, la tipica pizza romana. Oppure per assaggiare uno dei tanti altri piatti sfiziosi, offerti dall’ampio e vario menù. Il locale è molto suggestivo e particolare: si respira qui un’atmosfera di altri tempi e l’ambiente è accogliente e confortevole, con posti a sedere sia all’interno che all’esterno. Un locale dove sentirsi davvero a proprio agio.

6. CiPASSO

Per chi desidera un ristorante elegante, raffinato ed attento ai dettagli, CiPASSO è il locale ideale. Vineria e bistrot al centro di Roma, dove la tradizione culinaria italiana si unisce alla creatività e alla contemporaneità, per creare un connubio perfetto tra piatti ricercati e vini selezionati. Questo bistrot nasce dall’ambizioso desiderio dei fondatori di unire l’amore per la gastronomia e la passione per l’enologia al fine di proporre piatti semplici e tradizionali rivisitati in chiave moderna, da abbinare a vini consigliati da sommelier esperti. Qui si può vivere un’esperienza multisensoriale all’insegna del gusto a della tradizione, accompagnata da musica jazz di sottofondo a rendere il tutto ancora più magico. Il loro motto? CiPASSO una volta, CiPASSO sempre!

7. Pasta e Vino Come ‘Na Vorta

L’osteria Pasta e Vino fonda la propria filosofia sul binomio tra tradizione e artigianato. Qui si possono riscoprire i sapori di una volta, fatti di ingredienti e ricette autentiche: la cosiddetta “cucina della nonna”. L’atmosfera che sa di casa è molto accogliente, con i suoi tavoli e sedie di legno della tipica osteria e le pareti con i mattoni a vista che creano uno scenario rustico. Nel centro di Trastevere potrai gustare primi piatti della tradizione romana e italiana con pasta fatta rigorosamente in casa, secondi di carne e dolci di pasticceria artigianale. È sufficiente entrare, scegliere tra i 6 tipi di pasta e le 9 proposte di condimento, per gustare prelibatezze decisamente indimenticabili.

8. 180gr Pizzeria Romana

Per chi vuole assaggiare la vera pizza romana è d’obbligo un salto a Centocelle, dove tre anni fa è nato questo rinomato locale, una delle migliori pizzerie di tutta Roma. Locale giovane con una bellissima cucina a vista, dove assaporare una squisita pizza bassa e ad alta digeribilità, come piace ai romani, condita con materie prime selezionate. Da non perdere sono gli antipasti originali e sfiziosi, gli ottimi fritti e la pizza bianca “co un botto de mortazza”, che manda in delirio le papille gustative, il tutto accompagnato da ottime birre artigianali. Per finire in bellezza un dolce super goloso, come la bomba fritta con crema o il classico tiramisù.

9. Polpetta

Questo ristorante è presente a Roma in quattro zone, Ostiense, rione Monti, Ponte Milvio e Trastevere, ed è impossibile non trovarlo, anche per caso. Qui tradizione e innovazione si fondono per soddisfare tutti i gusti e tutte le esigenze. Il palcoscenico in questo locale è occupato dalla polpetta come pietanza proposta in tutte le sue varianti: dalla più classica, quella di carne col sugo, a quella di pesce o vegetariana. Perfino tra i dessert, per creare un pasto diverso dal solito. Per chi è indeciso sulla scelta è possibile ordinare la “cassetta di polpetta”, ossia un misto di 20 polpette per due persone che ne contiene un assaggio delle più squisite. L’ambiente è giovane e informale, il locale molto curato e lo staff accogliente e gentile.

10. Romeow Cat Bistrot

Forse il più originale di tutti i ristoranti è il Romeow Cat bistrot, da frequentare solo se si è amanti dei gatti. All’interno si trovano proprio loro, sei dolcissimi felini che rendono l’esperienza assolutamente unica. Situato nel quartiere Ostiense, questo bistrot nasce come luogo dove staccare dalla frenetica quotidianità e riscoprire il piacere di nutrirsi con pietanze di qualità e dedicarsi al mondo animale. Il menù, che spazia tra le cucine di tutto il mondo, propone sempre piatti nuovi in base alla disponibilità delle materie prime, che sono di ottima qualità e provenienti da colture biologiche. Inutile dire che l’ambiente è molto accogliente grazie alla presenza dei felini: sono loro, se vogliono, a cercare gli ospiti ed attirare la loro attenzione per uno scambio di coccole e fusa. È importante infatti rispettare i loro spazi e le loro abitudini, per godersi un sereno pasto in loro compagnia.

Potrebbe interessarti anche

Tutto sul Törggelen

Alla scoperta della tradizione altoatesina della…

Dove andare ad Halloween

i posti più suggestivi per festeggiare Halloween in Italia,…

Foliage, dove ammirarlo in Italia

Alla scoperta dei luoghi migliori per ammirare la magia dei…