Se le coste italiane sono un vero paradiso per le famiglie in vacanza, c’è una regione che accoglie all’interno dei suoi confini un vero concentrato di spiagge paradisiache, che oltre a regalare panorami da sogno sono anche assolutamente perfette per i piccoli viaggiatori: parliamo della Sardegna.

Lunghissime lingue di sabbia e fondali bassi dall’acqua cristallina sono un parco giochi per i bambini, che possono divertirsi in sicurezza in un gran numero di litorali sardi, mentre mamme e papà si rilassano ammirando paesaggi tra i più spettacolari dello stivale. Non è un segreto che la Sardegna sia una delle mete più gettonate per genitori in viaggio con i propri pargoli, che spesso scelgono le città dell’isola per vacanze all’insegna di tranquillità, lidi attrezzati e occasioni di svago di ogni genere.

Ma quali sono le migliori spiagge per bambini in Sardegna? Sceglierne solo alcune è davvero difficile, ma ecco una piccola mappa delle più amate: da nord a sud, una guida alle suggestive baie per famiglie dell’isola.

Sardegna settentrionale

Facendo partire il viaggio virtuale tra gli arenili sardi più apprezzati dai genitori con bimbi a seguito, non si possono non menzionare le spiagge per bambini a Sassari e provincia.

Sulla punta nord della Sardegna si trova Santa Teresa di Gallura, un borgo estremamente vivace e ricco di locali e ristoranti tradizionali, ma anche di rinomati litorali sabbiosi, come ad esempio la baia di Rena Bianca, splendida e poco distante dal centro del paese.

Non lontana da Santa Teresa di Gallura si trova Palau, destinazione imperdibile oltre che per la bellezza del borgo e delle lunghe spiagge sabbiose, come quelle de La Sciumara, anche per essere punto di partenza di avventurose escursioni verso l’arcipelago della Maddalena, vera perla della regione Sardegna.

La spiaggia delle Bombarde è invece una delle più popolari tra le famiglie in zona Alghero, grazie alla sua sabbia candida e alle sue acque trasparenti. Ma non si tratta dell’unica attrazione della città, definita come una delle più family-friendly di tutta la Sardegna: la così ribattezzata “Città amica della famiglia” ha un ricco programma dedicato ai più piccini, che comprende spazi e menù pensati su misura per i piccoli viaggiatori, ma anche un centro storico caratterizzato da fiabeschi bastioni e un’area verde, il Parco Naturale Regionale di Porto Conte, popolato da una ricca fauna per cui i bambini vanno pazzi.

Ciliegina sulla torta: raggiungibili con emozionanti gite in barca sono anche le celebri Grotte di Nettuno, anfratti naturali dal fascino unico capaci di ammaliare senza sforzo sia i grandi che i piccoli.

Merita una visita anche il borgo di San Teodoro, affacciato sul versante opposto della provincia, anch’esso ricco di offerte turistiche e punteggiato da spiagge come quelle di Cala Brandinchi, tra le migliori spiagge per bambini nella Sardegna nord e soprannominata, a pieno merito, ‘la piccola Tahiti’.

Sardegna orientale

Per chi ama immergersi nella natura più sorprendente e andare al contempo alla scoperta delle tradizioni locali, la zona di Orosei è tra le scelte migliori. Questo tratto di costa è caratterizzato da scenari mozzafiato nei quali si alternano alti faraglioni, insenature nascoste e ampie distese sabbiose decisamente adatte per le famiglie in viaggio.

La natura incontaminata di questa parte di Sardegna è ideale per far vivere ai bambini dei momenti di entusiasmante esplorazione, pur nella sicurezza di spiagge adeguate alla loro età. Marina di Orosei è una delle soluzioni più note per chi si sposta con i propri bimbi: una meravigliosa lingua di granelli di sabbia e conchiglie lunga circa cinque chilometri. Ma anche poco più a nord esistono aree ideali per i più piccini, come quella di Cala Ginepro, nota per le sue acque basse e per il piccolo bosco di ginepri che abbraccia la sua ampia zona sabbiosa, dove i bambini si possono divertire nei loro passatempi estivi preferiti.

A pochi passi da lì, sorge inoltre lo stagno di Sa Curcurica, un’oasi circondata da macchia mediterranea dove abita una grande varietà di uccelli migratori, anfibi e rettili: una meta avvincente per i bambini più curiosi.

Sempre tra le spiagge per bambini di Nuoro è da menzionare il Lido di Orrì, uno dei gioielli dell’Ogliastra capace di far restare chiunque senza parole grazie al suo paesaggio da cartolina, dipinto dalle mille tonalità verdi e blu del mare e dalla sabbia dorata delle numerose calette contornate da scogliere granitiche. 

I fondali qui sono tranquilli e senza rischi fino a diverse decine di metri dalla riva, ma anche ricchi di fauna da ammirare immergendosi. Il Lido è inoltre ben fornito di servizi di noleggio sia per attrezzature da spiaggia che per sport acquatici, oltre che ricco di punti ristoro e giochi per i piccoli viaggiatori

Sardegna occidentale

Torregrande è da citare tra le migliori spiagge per bambini di Oristano, più volte premiata con la Bandiera Blu Legambiente. I motivi sono molteplici: si tratta infatti di un lungo e ampio arenile dotato di sabbia color oro e numerose attrezzature per la sosta sul litorale, indispensabili per chi viaggia con bimbi piccoli.

Nonostante la spiaggia degradi nel mare con un po’ più di rapidità rispetto ad altre zone della Sardegna, il mare è generalmente molto calmo e consente soste sotto al sole decisamente serene. I bimbi più grandi, ma anche i genitori eterni bambini, si possono divertire qui tra tornei di beach volley e noleggio di attrezzature per il windsurf. Ma anche passeggiate a cavallo o immersioni.

Dalla marina di Torregrande si può partire per escursioni verso l’area protetta della Penisola del Sinis, ammirando spiagge strepitose come quelle di Is Arutas o San Giovanni di Sinis, considerabili dei veri e propri paradisi terrestri dove lo snorkeling è l’attività perfetta per tutta la famiglia.

Sardegna meridionale

Punto focale della parte meridionale dell’isola è senza dubbio Cagliari, una cittadina capace di offrire ai suoi visitatori vacanze di scoperta, enogastronomia eccellente e indimenticabili giornate di tintarella senza pensieri.

Tra le più belle spiagge per bambini a Cagliari si annovera senza dubbio l’ampia spiaggia di Su Giudeu, nei pressi della località di Chia: una fotografia di questa distesa di candore e riflessi azzurri è facilmente confondibile con uno scatto direttamente dai Caraibi. La spiaggia prende il suo nome dall’isolotto di Su Giudeu, che spunta dal blu poco più in là del bagnasciuga ed è tra i punti preferiti da chi ama osservare i fondali con maschera e boccaglio. Papà e mamme spesso scelgono questa destinazione per le sue impeccabili attrezzature da spiaggia, quali ristoranti, bar e servizi di noleggio canoe, pedalò e ombrelloni.

La spiaggia del Poetto, in zona Quartu Sant’Elena, è invece una delle spiagge per bambini del sud Sardegna preferite anche dai locali, che spesso si riversano qui nelle giornate di sole per godere di piacevoli ore di relax e spensieratezza familiari. Servita anch’essa da numerosi locali e servizi di ogni genere, è perfetta per quelle famiglie che da una vacanza pretendono anche un adeguato intrattenimento, tour organizzati, gite e sport acquatici e non da praticare insieme.

Una delle più note mete del Sud dell’isola è poi Villasimius, centro nevralgico di divertimenti e movida, ma anche polo culturale e punto di partenza per visite alle circostanti nuraghe e ai siti archeologici come quello di Cuccureddus. Le spiagge più adatte alle famiglie sono quelle di Simius e Campus, piacevolmente riparate e con fondali adeguati alla vita da spiaggia dei piccini.

Assolutamente imperdibile è poi anche la spiaggia di Porto Giunco, la cui sabbia bianca tende a fiabesche sfumature di rosa ed il cui mare crea riflessi di colore così numerosi da essere quasi impossibile dare un nome a tutti. Contribuiscono alla tavolozza di nuances anche la lussureggiante vegetazione in cui è incastonata la spiaggia, contraddistinta da un mare tranquillo e costantemente tiepido, che sarà letteralmente adorato dai bambini in viaggio. A rendere ancora più incantato questo luogo, il vicino stagno di fenicotteri di Notteri, che merita senza dubbio una visita per osservare questi affascinanti animali.

Potrebbe interessarti anche

Salento per bambini

Consigli per visitare questo meraviglioso angolo di Puglia…

Estate 2021: sei località low cost per le tue vacanze

6 destinazioni low cost per trascorrere una piacevole…

Dove andare al mare con i bambini

6 località per trascorrere una vacanza in sicurezza con i…