Il Molise conserva ancora oggi il fascino caratteristico di una regione non travolta dal turismo di massa, ma perfetta per chi ama la scoperta lenta dei territori, delle loro bellezze e delle loro tradizioni. Una vacanza in Molise in famiglia sa trasformarsi in un’avventura quotidiana, nella quale mamme, papà e piccoli esploratori possono immergersi in un’offerta turistica fatta di borghi antichi, cultura, attività all’aria aperta, natura incontaminata e meravigliose spiagge a misura di bambino.

Il Molise si affaccia infatti su un piccolo tratto di mare che nei suoi circa 35 chilometri riesce a regalare una varietà di paesaggi marittimi in grado di soddisfare ogni aspettativa. I litorali molisani sono dotati di un fascino unico: selvaggi al punto giusto, sono contraddistinti da arenili prevalentemente sabbiosi e dall’abbraccio della macchia mediterranea che li avvolge.

A rendere le spiagge molisane family-friendly ci pensano i fondali digradanti nel mare, la pulizia di sabbia e acque, e l’efficienza delle strutture ricettive e dei numerosi lidi attrezzati che punteggiano la costa. L’entroterra molisano inoltre permette di organizzare comodamente facili escursioni alla portata di tutta la famiglia, altro punto a favore di questa regione sorprendente.

Ma quali sono le migliori spiagge per bambini del Molise?

Marina di Montenero di Bisaccia, Campobasso

Partendo dall’estremo nord della costa molisana, poco dopo il confine con l’Abruzzo, si incontra la spiaggia di Marina di Montenero, frazione del comune di Montenero di Bisaccia, considerata tra le più spettacolari dell’intera regione. Si trova nella zona costiera conosciuta come Costa Verde e offre una costa frastagliata e aree sabbiose perfette per i giochi dei bambini. Si tratta di una località mai troppo affollata, ideale insomma per chi dalla sua vacanza al mare cerca anche e soprattutto quiete e relax.

Il mare qui è cristallino e le sue acque trasparenti sono sicure per i più piccoli, che i genitori possono lasciar giocare senza preoccupazioni sulla riva, tra tuffi e divertimenti da bagnasciuga. Esistono diversi stabilimenti balneari attrezzati di tutto punto per accogliere al meglio le famiglie in viaggio, ma non manca qualche tratto di spiaggia libera per chi preferisce gestire le sue giornate con maggiore indipendenza.

Marina di Petacciato, Campobasso

Poco più a sud proseguendo sulla costa adriatica si trova il comune di Petacciato Marina con il suo affaccio sul mare Marina di Petacciato: un litorale spettacolare dal punto di vista paesaggistico e abbastanza indisturbato e naturalistico da fare la felicità di quelle famiglie che desiderano trascorrere ore sotto al sole nella pace e nel relax più totale.

La sabbia qui è sottile e dorata e si allunga per qualche chilometro su un mare dai colori mozzafiato: peculiarità tipiche di Petacciato Marina sono le sue affascinanti dune di sabbia e la profumata pineta che circonda la spiaggia, fornendo un refrigerio indispensabile soprattutto per i più piccoli durante le ore più calde. L’acqua calma e i fondali bassi contribuiscono a rendere Petacciato Marina una destinazione ottima per le famiglie, complici anche i lidi balneari che sorgono nelle vicinanze, limitati numericamente ma ben attrezzati.

Interessanti anche i percorsi ciclabili che si dipartono da Petacciato Marina e il centro storico di stampo medievale del paese, perfetto per una gita culturale che spezzi le giornate in spiaggia.

Termoli, Campobasso

Termoli è una delle località costiere più conosciute del Molise e apprezzata da molte famiglie che la scelgono ogni anno per i loro soggiorni estivi. I suoi litorali sono stati capaci di conquistare negli anni sia la Bandiera Blu per gli elevati standard di qualità e pulizia, che la Bandiera Verde che i pediatri attribuiscono alle spiagge, italiane e non solo, che soddisfano tutti i requisiti per essere al 100% baby friendly.

La città offre infatti acque tranquille con fondali che digradano senza fretta nell’Adriatico, spiaggia di sabbia sottile e una buona quantità di servizi accessori che garantiscono tutti i comfort che padri e madri cercano quando decidono di passare lunghe ore in riva al mare.

Sono principalmente due le spiagge di Termoli da tenere in considerazione. La prima è la spiaggia di Sant’Antonio, situata nella parte nord della città e lunga circa 10 chilometri: è frequentata sia dai turisti che dai locali ed è rinomata sia tra le famiglie che tra giovani coppie e amici in vacanza in Molise, per via dei suoi numerosi ristoranti, locali e attrazioni che la rendono sempre vivace.

La seconda è la spiaggia di Rio Vivo, situata verso sud: una piccola caletta apprezzata soprattutto per le sue opportunità di svago e attività all’aria aperta. È possibile infatti praticare qui sport da spiaggia come beach volley o beach tennis, ma anche sport acquatici di vario tipo, dal windsurf al kite, fino alla vela. La vista qui spazia sulle vicine Isole Tremiti: se ci si trova a Termoli è assolutamente imperdibile un’escursione in barca verso questo piccolo arcipelago.

Il borgo Antico di Termoli inoltre, che osserva dall’alto del suo promontorio il panorama circostante, riserva ottime sorprese: vale la pena addentrarsi tra le vie del centro, per ammirare i suoi numerosi palazzi storici e monumenti, come ad esempio il celebre Castello Svevo, icona indiscussa della città e punto di interesse decisamente da non perdere per inserire nella vacanza un pizzico di storia e stimolare la mente dei piccoli visitatori con antiche leggende e aneddoti avvincenti.

Campomarino, Campobasso

Parlando delle più belle spiagge per bambini in Molise non può non essere menzionata Campomarino. La cittadina si trova nella parte più meridionale della costa molisana, poco sotto la foce del fiume Biferno. Le spiagge di Campomarino sono principalmente due, attigue: la spiaggia di Vallona e la spiaggia di Ramitelli e formano insieme un’irresistibile lingua sabbiosa che si snoda lungo la costa. L’arenile ampio e dorato è inoltre circondato anche qui da una fitta pineta, che ben si presta a passeggiate rinfrescanti all’ombra ed emozionanti avvistamenti naturalistici della flora e fauna locali.

Gli stabilimenti balneari consentono ovviamente di noleggiare ombrelloni e lettini per stare più comodi sotto il sole, ma anche di trovare punti di ristoro e toilettes, nonché di affittare attrezzature per attività outdoor e acquatiche di ogni genere. Il mare si presenta turchese e cristallino, come nella maggior parte delle località balneari molisane, e le sue acque restano basse fino a diversi metri dalla riva, consentendo ai genitori di vivere vacanze senza stress, mentre i bimbi si divertono tra onde e splendide nuotate.

A rendere unica una vacanza in Molise ci pensano anche i trabocchi, le antiche macchine da pesca in legno che contraddistinguono il profilo di un lungo tratto di costa adriatica: andare alla ricerca di questi edifici originali e straordinariamente tipici può diventare un’attività appassionante sia per i bambini che per mamme e papà. Conoscere infatti la cultura più autentica dei luoghi che si visitano rende indimenticabile ogni viaggio e trasforma una semplice vacanza al mare in un vero e proprio bagno di emozioni.

L’entroterra molisano inoltre è raggiungibile facilmente da ogni punto della costa, e riserva una vasta scelta di visite, escursioni, gite ed esperienze che i genitori possono divertirsi a vivere assieme ai loro piccoli più curiosi: sia i bimbi in tenera età che i ragazzi più grandi non potranno che restare a bocca aperta di fronte ai paesi del Molise, alle sue aree archeologiche, ai suoi imponenti castelli, alla sua tipicità enogastronomica e all’atmosfera intrisa di tradizioni che rende la regione uno dei territori più carichi di charme dell’intera penisola.

Potrebbe interessarti anche

Borghi italiani sul mare

I 15 più belli da visitare questa estate

Le 10 isole più belle d’Italia

Ischia, Ponza, Capri: scopri le isole più suggestive della…

Le spiagge più belle dell’Isola d’Elba

I lidi più belli, perfetti anche per i bambini