Sono molti i genitori a sognare una vacanza al mare da godersi in famiglia, in una destinazione dove i bambini si possano divertire spensierati mentre gli adulti si rilassano al sole. Sono molte le regioni italiane a offrire questo tipo di connubio ideale, ma scegliere tra le più apprezzate spiagge per bambini nelle Marche è certamente un’ottima opzione.

All’interno di un’offerta turistica estremamente variegata, che comprende colli lussureggianti, borghi nascosti, vivaci città ricche di arte e movida, le Marche propongono anche un lunghissimo litorale dove si inseguono lingue di sabbia e tratti ghiaiosi.

Grazie a una bellezza unica, alla sicurezza che regalano ai loro grandi e piccoli ospiti e ai loro attrezzati servizi, molte delle spiagge delle Marche ogni anno entrano nella lista delle spiagge per bambini Bandiera Verde: un elenco di destinazioni approvate dai migliori pediatri d’Italia.

Da sempre votata a creare proposte a misura di famiglia, la regione non delude certo dal punto di vista marittimo: ecco quali sono le più amate spiagge per bambini delle Marche, per un viaggio al 100% family-friendly.

Gabicce Mare, Pesaro-Urbino

Iniziando il viaggio tra le migliori spiagge per bambini delle Marche dal versante nord, proprio a ridosso del confine con l’Emilia-Romagna si incontra Gabicce Mare, una cittadina che vanta un grazioso arenile sabbioso e delle acque basse e tranquille, ideali per famiglie in vacanza con bambini piccoli. Le strutture ricettive di Gabicce si affacciano direttamente sul mare e sono numerosi gli stabilimenti balneari, i ristoranti e i negozi che punteggiano il suo lungomare.

Risalendo i colli che abbracciano la baia, si può arrivare a Gabicce Monte, un borgo dotato di una strepitosa vista panoramica sull’Adriatico e sul circostante Parco Naturale Monte San Bartolo, una fascia verde che si allunga fino alla città di Pesaro.

Pesaro, Pesaro-Urbino

Baia Flaminia, Ponente e Levante: sono le tre aree in cui è suddiviso il litorale di Pesaro, lungo circa sette chilometri. Un susseguirsi di lidi attrezzati e spiagge libere che godono di una sabbia dorata che digrada dolcemente verso il mare.

A completare l’offerta turistica di questa località anche un centro particolarmente ricco di attrazioni, che soprattutto nella stagione estiva mette in scena numerose manifestazioni, sia di carattere culturale che orientate prettamente a intrattenere i più piccoli turisti.

Oltre a vantare una delle più belle spiagge per bambini nelle Marche, Pesaro è anche dotata di una ciclabile che scorre lungo la costa e arriva fino all’adiacente comune di Fano.

Fano, Pesaro-Urbino

La città di Fano è da sempre proiettata verso il turismo familiare, ma offre attrazioni e divertimenti davvero in grado di accontentare chiunque. In paese si trovano infatti molti monumenti di interesse storico, numerosi ristoranti che propongono il meglio della cucina marchigiana, ma anche centri per il noleggio di attrezzature per sport acquatici e turismo nautico.

Non mancano eventi e celebrazioni che coinvolgono a 360° tutta la famiglia, mentre le spiagge si alternano tra punti sabbiosi e tratti ghiaiosi come quello di La Sassonia, una spiaggia di ciottoli dall’acqua sorprendentemente limpida. Gli stabilimenti balneari forniscono a genitori e pargoletti tutto il necessario per rigeneranti giornate di sole e mare..

Senigallia, Ancona

Tra le spiagge di sabbia più fine e bianca di tutte le Marche c’è sicuramente quella di Senigallia: il suo litorale è infatti anche definito “di velluto” per le sue caratteristiche che fanno innamorare i visitatori fin dal primo sguardo. A far entrare Senigallia nel cuore dei genitori in vacanza sono anche i fondali bassissimi e i lidi iper-attrezzati, dove non mancano punti di ristoro, parchi giochi per bambini e campi da beach volley o calcio per i ragazzini più grandi.

A rendere inconfondibile lo skyline di Senigallia anche la Rotonda sul Mare, una struttura che sembra sorgere dalle onde e che spesso ospita mostre, convegni, celebrazioni e iniziative culturali di diverso genere.

Sirolo, Ancona

Considerata da molti come La Perla del Conero, Sirolo si fa certamente notare per la spettacolarità dei suoi paesaggi. Arroccata sulle falesie di questo inconfondibile punto della costa marchigiana, Sirolo sorveglia dall’alto le spiagge bianchissime che compongono il suo perimetro costiero: imperdibili sono certamente i Sassi Neri, la spiaggia dei Gabbiani, quella di San Michele o la celeberrima spiaggia delle Due Sorelle, dove la sabbia candida incontra un mare dalle mille sfumature di turchese, creando uno spettacolo che anche i piccini adorano.

I Monti del Conero inoltre rendono la zona perfetta per tutti gli amanti delle vacanze attive, anche in famiglia: chi desidera dedicarsi a trekking, tour in mountain bike o anche lezioni di windsurf, diving o vela, sarà qui accontentato.

Numana, Ancona

La Riviera del Conero riserva più di una sorpresa e Numana è certamente una delle sue più riuscite: un litorale con un panorama d’eccezione sul Monte Conero, che si divide in due zone, Numana Alta e Numana Bassa. Numana Alta ingloba nei suoi confini le due baie, selvagge ma ben attrezzate, ossia la Spiaggiola e la Spiaggia dei Frati, proprio a ridosso delle bianche falesie marchigiane.

La spiaggia di Numana Bassa si estende in direzione sud fino alla vicina frazione Marcelli ed è altrettanto perfetta per giornate di totale relax e divertimento. Entrambe le zone sono adattissime ai bambini grazie all’acqua bassa e alla protezione delle vicine scogliere che le riparano e mantengono il mare calmo e sicuro.

Porto Recanati, Macerata

Poco a Sud della riviera del Conero si trova Porto Recanati, dove ci sono spiagge di sassi e sabbia e fondali senza rischi per i più piccoli. Gli stabilimenti balneari moderni di questi territori offrono l’opportunità sia di giocare in libertà nelle molte aree attrezzate predisposte per i piccoli viaggiatori, che di dedicarsi a sport acquatici con mamma e papà.

L’offerta di Porto Recanati comprende piste ciclabili, locali per ogni gusto e numerose iniziative culturali, specialmente dedicate alla figura di Leopardi, a cui il paese di Recanati regalò i natali.

Civitanova Marche, Macerata

Altro scrigno di tesori d’arte, storia e architettura è Civitanova Marche, che oltre a soddisfare la voglia di cultura promette anche un’incredibile vivacità grazie al suo variegato panorama di negozi, vie dello shopping, botteghe e ristoranti rinomati, che rendono ogni soggiorno in famiglia un vero spasso per tutti i suoi membri.

Le spiagge per bambini di Civitanova Marche sono arenili sabbiosi e ben attrezzati, dalle acque basse e particolarmente sicure per diversi metri dalla riva. Anche qui scorrono lunghe piste ciclabili e non si può perdere inoltre un tour di Civitanova Alta, il borgo sopra la zona costiera che conserva un’atmosfera carica di antico charme.

Porto San Giorgio, Fermo

Ideale per bagni rinfrescanti anche in compagnia di bambini molto piccoli, la spiaggia di Porto San Giorgio è composta da sabbia sottile e un mare limpido che completa alla perfezione un lungomare fatto di lidi animati ed esotiche palme.

Come in molti altri punti della costa marchigiana, anche qui litorali attrezzati si alternano a spiagge libere, permettendo a tutti di vivere il mare nel modo che preferisce. Porto San Giorgio è conosciuta anche per la sua marina e le sue ville in stile liberty, che forniscono un tocco di eleganza all’intera cittadina.

Cupra Marittima, Ascoli Piceno

Il mare di Cupra Marittima ha ricevuto svariate volte la tanto ambita Bandiera Blu e le sue spiagge sono tra quelle a misura di bimbo più frequentate dell’Adriatico. Mai troppo caotica, la sicurezza di questa spiaggia per bambini delle Marche è garantita anche dalla sabbia che digrada nel mare con estrema dolcezza.

A rendere un viaggio in famiglia qui davvero piacevole sono anche la vicina pineta dove riposarsi all’ombra, le diverse aree gioco e i molti bar e ristoranti extra forniti e di ottima qualità.

Grottammare, Ascoli Piceno

Bandiera Blu, Tre Vele Legambiente e l’inserimento tra i Borghi Più Belli D’Italia: non manca proprio nulla a Grottammare per essere annotata tra le destinazioni per famiglie da non perdere nelle Marche. Fa parte della Riviera delle Palme ed è spesso menzionata come La Perla Dell’Adriatico per via della sua rara bellezza.

Attenzione alle famiglie, uno sviluppo urbano rispettoso dell’ambiente e una natura rigogliosa fanno di questa località un piccolo paradiso sul mare. La spiaggia dotata di granelli di sabbia sottile, il lungomare arricchito da palme che ondeggiano al vento e i tesori architettonici che costellano l’area rendono questo comune un luogo ideale decisamente per chiunque.

San Benedetto del Tronto, Ascoli Piceno

Cuore pulsante della Riviera delle Palme, San Benedetto del Tronto è una tra le più note località turistiche della regione Marche e attira ogni anno migliaia di turisti, tra cui famiglie alla ricerca di tranquillità e luoghi di villeggiatura sicuri.

Non regala solamente ampi e curati litorali sabbiosi, ma anche lidi costruiti su misura per le esigenze di genitori e figli di ogni età, campi da gioco, piste ciclabili, giardini e coinvolgenti musei, come ad esempio l’interessante Museo del Mare o l’originale Museo d’Arte sul Mare, un sito culturale all’aria aperta situato lungo il molo sud della città.

Non c’è insomma che l’imbarazzo della scelta quando si vuole organizzare un soggiorno family-friendly nella regione Marche.

Potrebbe interessarti anche

Borghi italiani sul mare

I 15 più belli da visitare questa estate

Le 10 isole più belle d’Italia

Ischia, Ponza, Capri: scopri le isole più suggestive della…

Le spiagge più belle dell’Isola d’Elba

I lidi più belli, perfetti anche per i bambini