I nostri consigli e le informazioni utili per organizzare una vacanza in Italia.

Le ferie si avvicinano ed è tempo di pensare a dove trascorrere le vacanze, in sicurezza. Ecco per voi alcune informazioni su come muoversi tra le regioni in Italia e pianificare con serenità il vostro prossimo viaggio.

Con l’avvicinarsi delle vacanze estive, il ritorno alla normalità è sempre più vicino, anche se dovremo ancora rispettare una serie di regole che ci permetteranno di viaggiare in sicurezza. Almeno fino a nuove disposizioni, è permesso spostarsi tra le regioni italiane senza l’obbligo di autocertificazione, fermo restando che potrebbero esserci delle limitazioni, nel caso in cui dovessero emergere delle criticità in determinate aree del nostro paese. Per questo motivo, ogni regione ha la facoltà di fissare delle regole ben precise e istituire delle “zone rosse” per prevenire l’insorgere di altri contagi.

Come ci si sposta tra le regioni
Nonostante sia decaduto l’obbligo di autocertificazione, alcune regioni per tutelarsi hanno previsto l’uso di moduli per tracciare i visitatori. Per chi avesse deciso di trascorrere le vacanze in Puglia, avrà l’obbligo di autosegnalarsi attraverso un modulo, dove bisognerà indicare il luogo di provenienza e conservare per 30 giorni l’elenco dei luoghi visitati e delle persone incontrate. Molto simile è la situazione in Sardegna, dove chi arriverà sull’isola dovrà registrarsi sul portale dedicato della regione Sardegna, prima di effettuare l’imbarco. All’arrivo andrà poi presentata la ricevuta della registrazione insieme alla carta d’imbarco e la Carta d’Identità. Per tutte le altre regioni, al momento, non sono previste norme più restrittive ma basterà osservare le regole generali a cui siamo abituati. Prima di partire, vi consigliamo comunque di consultare il sito ufficiale della regione nella quale vi recherete, o chiamare i numeri verdi regionali preposti così da evitare spiacevoli sorprese all’arrivo.

Come ci si sposta in treno
Spostarsi in treno sarà sicuro e per garantire la tranquillità dei passeggeri verranno garantite le distanze di sicurezza e sarà obbligatorio indossare la mascherina per la durata del viaggio. Già in tutte le stazioni dell’Alta Velocità sono presenti degli ingressi dedicati per permettere la misurazione della temperatura corporea prima di accedere al treno e, nel caso in cui sia superiore ai 37,5 gradi, non verrà consentito l’accesso. Una volta in treno sarà possibile usufruire dei servizi di ristorazione, bevande e alimenti vi verranno consegnati in confezioni sigillate monodose da parte del personale di bordo.

Come ci si sposta in aereo
Si potrà tornare a volare, ma anche in questo caso ci saranno delle differenze rispetto al passato. Gli aeroporti italiani sono tornati operativi, ma prima della partenza potrà essere misurata la temperatura corporea (che come abbiamo già visto non potrà superare i 37,5 gradi). All’interno dell’aeroporto sarà obbligatorio indossare la mascherina protettiva e rispettare le regole del distanziamento sociale, specialmente durante l’imbarco che avverrà principalmente tramite jet-bridge, quando possibile, o attraverso navette con accesso contingentato. Da ricordare assolutamente, prima di partire, di compilare un’autocertificazione che attesti di non aver avuto contatto con persone affette da Covid-19. Durante il volo, è obbligatorio indossare la mascherina e in alcuni casi, le compagnie aeree potrebbero imbarcare nella stiva il vostro bagaglio a mano.

Come ci si sposta in auto
Per chi decidesse di intraprendere un viaggio in auto non sono previste limitazioni per le famiglie conviventi. Le uniche disposizioni, infatti, sono per le persone non conviventi: in questo caso si applicano le regole anti-contagio previste sui mezzi pubblici e in taxi, quindi obbligo di mascherina, posto del co-pilota libero e al massimo due persone sedute sui sedili posteriori, distanziate dal posto centrale che deve essere lasciato libero. Per viaggiare in sicurezza sarà molto utile usare l’app Immuni, registrandovi correttamente vi consentirà di spostarvi con più serenità e adottare le dovute precauzioni qualora entraste in contatto con una persona contagiata. L’applicazione, attiva in tutta Italia, è sicura e rispetta la vostra privacy ed è uno strumento essenziale per viaggiare più sereni.

Potrebbe interessarti anche

Bonus Vacanze 2020, come funziona e come richiederlo

Scopriamo insieme come funziona e cosa bisogna fare per…

Protocolli di sicurezza in albergo

Quali sono le norme che devono rispettare le strutture…