Il fenomeno del foliage spinge ogni autunno migliaia di persone ad affrontare l’aria frizzante ed i primi freddi per ammirare spettacoli naturali capaci di lasciare a bocca aperta. Le atmosfere della stagione autunnale sanno essere irresistibili ed incredibilmente avvolgenti ed i colori tipici di questo periodo dell’anno formano un arcobaleno di sfumature rossastre e aranciate che non può certo lasciare indifferenti.

Appassionati di passeggiate all’aria aperta, fotografi e semplici curiosi seguono ogni anno i migliori consigli sul web per scovare i luoghi più adatti ad ammirare il foliage: quali sono i migliori posti per osservare questo evento in Italia? Ecco una lista completa dei più spettacolari punti dove ammirare questa meraviglia.

Foliage, cos’è esattamente?

Oltre ad essere un momento straordinario e capace di scaldare i cuori, il cosiddetto foliage ha alla base ragioni scientifiche. Si tratta infatti di un processo che con l’avvento dei primi freddi e la diminuzione delle ore di luce delle giornate, trasforma lentamente la colorazione delle foglie di alcuni alberi, prima di portarle al distacco dal ramo: per effetto di un minore afflusso di acqua e sali minerali nonché della diminuzione del livello di clorofilla presente all’interno delle cellule della foglia, inizia un affascinante cambiamento di colorazione del fogliame che ne precede la caduta in vista della quiete invernale. Dal verde acceso le tinte diventano più calde, creando un caleidoscopio di sfumature che vanno dall’arancione all’ocra, dal marrone all’oro, fino al rosso acceso.

Tra fine settembre e novembre, tappeti di foglie splendidamente colorate tappezzano il terreno di boschi e parchi e fanno eco a quelle ancora rimaste appese agli alberi, creando scenografie quasi magiche. Il foliage è insomma un periodo del ciclo delle stagioni assolutamente da non perdere.

Foliage in Italia: i luoghi migliori dove osservarlo

Sono numerosi i luoghi in Italia rinomati per offrire agli estimatori il meglio del coloratissimo fenomeno. I punti di osservazione del foliage d’autunno in Italia sono davvero molti e scegliere i più belli è davvero difficile, ma ecco una piccola selezione dei luoghi del foliage proprio da non perdere.

Il Trentino-Alto Adige è una regione unica, fonte costante di bellezza ed emozionanti attività outdoor. Uno dei posti più famosi in Italia dove gustarsi il foliage è proprio la Val Di Non, in Trentino, dove le fronde di meli e vigneti si intrecciano nei panorami per regalare ai visitatori escursioni indimenticabili. Guardare gli alberi dalle tinte di fuoco riflettersi nei laghetti di montagna, come il lago di Tovel o il lago di Santa Giustina è un’esperienza unica al mondo. Non sono da meno i castagneti di Brentonico o le faggete presenti sull’Altopiano della Paganella.  In Alto Adige invece un suggestivo sentiero di circa 60 chilometri collega Varna a Castel Roncolo, nella Valle Isarco, addentrandosi in paesaggi fatti di boschi e praterie, mentre un altro luogo rinomato per il suo foliage mozzafiato è la Val di Funes.

Il Bosco del Cansiglio è invece uno dei luoghi preferiti da chi desidera ammirare il foliage tra il Veneto ed il Friuli-Venezia Giulia. Il parco copre un territorio che si divide tra le province di Belluno, Treviso e Pordenone ed è il luogo ideale per lunghe e lente camminate nel silenzio: il rumore dell’otturatore che cattura infiniti scatti sarà l’unico suono presente lungo il tour.

Il Piemonte offre invece tinte sorprendenti nella zona delle Langhe, ambienti collinari unici tra le province di Asti e Cuneo, dove abbinare la ricerca del più emozionante foliage a degustazioni di vini e piatti tradizionali. Un’occasione ottima anche per osservare il procedimento della vendemmia e riscoprire un antico rapporto tra uomo e natura. Da non perdere sono anche l’Oasi Zegna, in provincia di Biella, e l’opportunità di salire a bordo della ferrovia Vigezzina-Centovalli anche chiamata con il suggestivo nome di Treno del Foliage: si tratta della ferrovia panoramica che collega Domodossola a Locarno e che scorre attraverso vallate, boschi e paesi di montagna promettendo scorci davvero sublimi.

All’interno del Parco Nazionale del Gran Paradiso, in Val d’Aosta, sono molti i sentieri dedicati al foliage, così come gli eventi organizzati per non perdersi nemmeno una goccia del suo charme: passeggiate fotografiche, esplorazioni della flora locale e degustazioni di piatti tipici della stagione.

La Lombardia, con i suoi ambienti sospesi tra pianura, colli e vette maestose, non manca certo di luoghi perfetti per fotografare il foliage. Basta pensare alla Foresta dei Bagni di Masino ed alle sue mulattiere circondate da faggi secolari ed abeti capaci di creare angoli fiabeschi. Oppure alle faggete del Monte Generoso, all’ampio Parco Adda Nord, o alla Foresta della Val di Scalve, vero paradiso per gli amanti dei percorsi naturalistici. O ancora ai boschi dell’Oltrepò Pavese, territorio che sa come conquistare i suoi ospiti con attrazioni storiche, buon cibo e buon vino.

Il Parco regionale del Monte Beigua, in Liguria, si trasforma fin dai primi giorni d’autunno in un’esplosione di colori vivaci davvero imperdibile, mentre in Emilia-Romagna le migliori tinte di stagione si trovano lungo i Colli Piacentini, tra Piacenza e Parma. Esplorarli a piedi o in bicicletta è il modo migliore per assaporarli con la giusta lentezza.

L’Appennino Tosco Emiliano, a cavallo tra Emilia-Romagna e Toscana è invece orgoglio di entrambe le regioni, per la sua ricchezza naturalistica che sfoggia anche un incantevole foliage nel cambio di stagione, specialmente lungo la statale del Brennero e la via Porrettana.  Da visitare almeno una volta nella vita, il Parco nazionale delle Foreste Casentinesi, tra Arezzo, Forlì-Cesena e Firenze, ed i rilievi della Garfagnana, in Toscana, per non perdersi nemmeno una delle sfumature di rosso, arancio e porpora che queste zone mescolano sapientemente in quadri da togliere il fiato.

Foliage nel cuore dell’Italia

I Monti Sibillini, condivisi da Umbria e Marche, sono un polmone verde dell’Italia, che grazie al foliage si trasforma in un’ammaliante distesa di caldissime tinte che avvolge borghi medievali e piccoli paesini fuori dalle rotte turistiche di massa.

Nel cuore pulsante dell’Abruzzo è invece il Parco Nazionale della Majella a tingersi dei colori tipici del foliage: l’autunno qui è una stagione che vale davvero la pena vivere. Nelle vicinanze si estende il Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, altro posto ideale per avvolgersi di sfumature infuocate. Nel Lazio sono i Monti Cimini e la provincia di Viterbo ad essere invece segnalati tra i luoghi migliori per vedere il foliage in Italia.

Autunno al Sud

Scendendo lungo lo stivale e raggiungendo la Campania, da annotarsi tra i luoghi per osservare il foliage sono senza dubbio il Parco dei Monti Picentini, tra le provincie di Avellino e Salerno, ed i Monti del Matese, che si allungano in due regioni, Molise e Campania, toccando le province di Caserta, Benevento, Campobasso e Isernia.

Matera, in Basilicata, è una destinazione ideale in ogni stagione, non solamente per scoprire i suoi Sassi, ma anche per perdersi nel vicino Bosco di Verrutoli, perfetto per trekking e picnic all’aria aperta, con vista sulle colline lucane. In provincia di Foggia invece, la riserva naturale Foresta Umbra è un’area protetta all’interno del Parco Nazionale del Gargano, in Puglia, che incanta sia per la sua bellezza incontaminata che per la sua capacità di vestirsi di ogni gradazione di giallo e marrone durante il periodo autunnale.

Per concludere questo tuffo nel foliage italiano niente di meglio che Il Parco Nazionale della Sila, in Calabria, selvaggio e punteggiato di pioppi, aceri e castagni che nei mesi di settembre, ottobre e novembre lasciano ingiallirsi le loro foglie per dare vita a scenari veramente idilliaci.

 

Tenere la macchina fotografica sempre pronta è d’obbligo, quando si parte per un avvincente viaggio alla scoperta dei luoghi più consigliati per ammirare il foliage nella nostra favolosa penisola.

Potrebbe interessarti anche

Dove andare ad Halloween

i posti più suggestivi per festeggiare Halloween in Italia,…

10 ristoranti da provare a Roma

Una selezione di alcune tra le migliori trattorie dove…

7 Strade del vino in Italia

L’offerta enogastronomica italiana è parte integrante del…