Visitare la Val Rendena con i bambini a dicembre è un’esperienza davvero magica. Ad avvolgere questo territorio sono i paesaggi dalla bellezza inconfondibile del Trentino, ma a scaldare la sua atmosfera è una tradizione dell’accoglienza centenaria che ancora oggi riesce a rendere indimenticabile ogni soggiorno qui. 

La Val Rendena è abbracciata dal Parco Naturale dell’Adamello – Brenta e sa offrire ai suoi ospiti viste mozzafiato sulle più straordinarie vette della regione, oltre che ambienti naturali silenziosi e incontaminati, perfetti per una vacanza invernale in famiglia. I bambini sono i benvenuti in questa valle: gli enti turistici e le strutture ricettive dedicano proprio a loro moltissimi servizi utili, attività su misura e iniziative coinvolgenti. Inoltre, ad attendere le famiglie amanti delle vacanze attive, alcune tra le più emozionanti piste delle Dolomiti ed esperienze sulla neve tutte da vivere.

Scopriamo insieme cosa fare in Val Rendena con i bambini a dicembre e come rendere un soggiorno qui una vera esplosione di divertimento.

Cosa fare in Val Rendena con i bambini in inverno

In Val Rendena con bambini in Inverno si possono visitare i piccoli borghi e le cittadine caratteristiche. Tra le mete più famose della zona c’è senza dubbio Madonna di Campiglio, la “perla delle Dolomiti” che, insieme a Pinzolo, è tra i centri più grandi della valle. Tra i paesini che colorano le vette ci sono anche piccoli centri come quelli di Giustino e Massimeno, Vigo Rendena, Darè, ma anche Spiazzo e Carisolo, punto di accesso privilegiato per la meravigliosa Val di Genova.

Ciò che accomuna ogni angolo di questa vallata è la capacità di stupire i suoi visitatori, con panorami che lasciano a bocca aperta, maestose cime che si tingono di rosa intenso al tramonto, profumi e sapori straordinariamente deliziosi. D’inverno, la valle conquista anche per la sua ampia offerta di sport invernali e per la sua posizione privilegiata per raggiungere alcune tra le più belle piste del Trentino.

Val Rendena con i bambini sulla neve

La zona regala numerosi servizi family friendly e in Val Rendena sciare con i bambini è una delle attività più amate dai genitori in vacanza qui. Le molte iniziative e le strutture a misura di bambino rendono infatti davvero semplice organizzare un soggiorno sulla neve e pianificare sport outdoor e occasioni di svago.

La Valle è posta nel cuore della skiarea Campiglio – Dolomiti di Brenta – Val di Sole – Val Rendena, che propone ben 150 km di piste, innevate alla perfezione in ogni periodo, ben gestite e sicure. Sono decine gli impianti di risalita che consentono di collegare i centri sciistici della Val Rendena e dell’adiacente Val di Sole, come quelli di Madonna di Campiglio, Pinzolo e Folgarida Marilleva.

L’offerta Ski Family in Trentino inoltre permette a tutti i minori di 18 anni di sciare gratis se affrontano le spettacolari piste dolomitiche con almeno un genitore e ad accompagnare le giornate sulle piste ci sono anche molti snow park e aree gioco. Sono numerosi i family parks sulla neve a Campiglio e Pinzolo, come il Mini Ursus Snowpark a Pradalago o il Baby Rainalter, campo scuola che offre lezioni di sci per i più piccini e adrenaliniche piste di snowtubing. A Pinzolo si trova invece il Rendy Park, un’area gioco con tapis roulant per i piccoli apprendisti sciatori, gonfiabili e minipiste dedicate a bob e slittini.

Sono molte altre le attività outdoor praticabili in Val Rendena con i bambini sulla neve, come lo snowboard, lo sci di fondo e lo sci alpinismo, una passeggiata con le ciaspole tra i boschi o un’avventura travolgente con i cani da slitta, per provare l’ebbrezza di scivolare sulla neve trainati da un’entusiasta muta di husky.

Bambini-sulla-neve

Villaggi di Natale in Val Rendena per bambini

I mercatini di Natale sono uno dei principali punti di attrazione delle destinazioni invernali. A fare subito festa sono i loro inebrianti profumi, l’abilità degli artigiani che espongono le loro opere, le luci colorate, le musiche avvolgenti e la possibilità di degustare i prodotti genuini della montagna. Una vera scoperta culturale del territorio, che sa accontentare tutti i membri della famiglia. Quali sono i Villaggi di Natale in Val Rendena per bambini?

Il centro di Madonna di Campiglio ospita generalmente i suoi mercatini natalizi da dicembre a inizio gennaio, aggiungendo all’evento il colore tipico di un vero Villaggio degli Elfi, con igloo e folletti a fare da contorno e ad offrire attività e laboratori per tutta la famiglia. Anche Pinzolo spesso ospita bancarelle a tema natalizio, arricchendo i suoi scenari con casette in legno e profumo di vin brûlé.

Spostandosi qualche chilometro più a sud, si può approfittare del Natale del Gigante, in Val di Ledro: è il Gigante Gilli a stimolare la fantasia dei più piccoli e in suo onore la frazione di Bezzecca ospita una grande festa, con mercatini e squisiti prodotti enogastronomici locali.

A Trento poi, si svolgono ogni anno i tradizionali e imperdibili mercatini, tra Piazza Fiera e Piazza Cesare Battisti: chi ha voglia di allungarsi fino a fare tappa qui può approfittare di uno degli eventi natalizi più incredibili ed emozionanti di tutta la regione.

Dove mangiare in Val Rendena con i bambini a dicembre?

Le prelibatezze gastronomiche sono parte integrante di un viaggio in Val Rendena e sono molti i posti dove assaggiarle. Dove mangiare in Val Rendena con i bambini a dicembre?

Tra i più gettonati dalle famiglie, c’è il Rifugio Doss del Sabion, a 2.100 metri di quota sulla cima dell’omonimo Doss del Sabion. Lo si raggiunge da Pinzolo e con la telecabina Prà Rodont e poi la seggiovia Rododendro, e il paesaggio che si può ammirare da lassù riesce a rendere ancora più deliziosi i piatti della tradizione proposti. Dopo pranzo, una sosta nell’ampio solarium è d’obbligo, per ammirare tutto lo splendore delle Dolomiti del Brenta e dell’Adamello.

All’arrivo della telecabina Prà Rodont c’è un altro rifugio, il Prà Rodont per l’appunto, che oltre a servire succulente portate è attrezzatissimo per offrire alle famiglie che viaggiano con i bebè tutto ciò che può essere necessario per il pasto, dai seggioloni, ai fasciatoi, all’occorrente per preparare la pappa.

Il Rifugio Patascoss, a Madonna di Campiglio, offre l’opportunità di gustare qualche delizia montana, in un’atmosfera curata ma tradizionale, a pochi passi dalle piste da sci della zona: impossibile non assaggiare i suoi taglieri di salumi e formaggi tipici.

Insomma, che ci si trovi in centro, nei pressi delle funivie o nella quiete delle vette più alte, la Val Rendena riesce a offrire il meglio della sua genuinità, anche a tavola.

Potrebbe interessarti anche

Val di Fiemme con bambini in inverno

Scopri cosa fare con i bambini in Val di Fiemme durante la…

Migliori parchi divertimento in Italia

Quali sono i migliori parchi divertimento italiani? Scopri…

Le 10 terme più belle d’Italia

Le migliori terme naturali d’Italia e non solo: scopri i…