Stai pensando dove andare in vacanza ad ottobre? Questo mese dell’anno, che si trova a metà strada tra estate e inverno, è particolarmente gettonato da chi vuole godersi un viaggio lontano dalla frenesia dell’alta stagione. I motivi sono diversi e ci sono opportunità per divertirsi sia per le famiglie che per i single e i gruppi di amici.
Scopriamo insieme perché vale la pena mettersi in viaggio ad ottobre per una vacanza!

Perché andare in vacanza a ottobre?

Chi non ama il caldo e/o pensa sia scomodo viaggiare in inverno, trova in ottobre un mese ideale per mettersi in viaggio. Dalle spiagge delle Isole Canarie alle montagne delle Dolomiti, in autunno il turismo sfrenato dell’alta stagione è un lontano ricordo e per questo i meno festaioli (o semplicemente chi non cerca la movida che si trova spesso in agosto) apprezzeranno l’idea di una vacanza ad ottobre.

Il primo elemento che però fa spostare molti turisti in questo periodo è sicuramente il clima autunnale: non fa più tanto caldo, ma le temperature, per quanto possano scendere, non sono ancora così fredde. Questo apre le porte a un ventaglio di attività che il troppo caldo o il troppo freddo impedirebbero di godersi, come passeggiate per le città d’arte, trekking e cammini, ammirare il foliage e molto altro.

In buona sostanza, possiamo vivere al meglio la vacanza lontano dal caos di agosto, ma senza preoccuparci del freddo troppo intenso di Natale. Una via di mezzo che rende una vacanza in ottobre perfetta anche per le famiglie e i bambini più piccoli, con cui è possibile organizzare giri in bici o escursioni nella natura.

Il Museo del Louvre, Parigi

Posti dove andare in vacanza a ottobre

La comodità e il bello di una vacanza in ottobre è che possiamo visitare luoghi e zone molto diversi con tutti i vantaggi delle temperature miti. Anche se, bisogna dirlo, in Europa ci sono zone di mare dove fa caldo, si sta bene e si può addirittura fare il bagno (Canarie, prima di tutto).

Le città d’arte sono piacevoli da visitare, perché ci sono meno turisti con cui dover condividere lunghe code per visitare luoghi importanti (come il Louvre a Parigi o il British Museum a Londra). In questo modo basta solo un weekend per staccare davvero la spina e vivere una città così come i suoi abitanti.

Il British Museum, Londra

Anche la montagna è un luogo perfetto da visitare per chi cerca una vacanza rilassante a contatto con la natura. Non ci saranno le piste innevate, ma la calma e la tranquillità che si respirano a valle sono ineguagliabili. Per i più avventurosi – bambini compresi – ci sono poi i sentieri da fare in bici o a piedi esplorando la natura e il foliage autunnale dei boschi.

Chi ha detto, infine, che il mare sia solo una meta estiva? In autunno le zone turistiche si svuotano, e chi cerca un’occasione per staccare la spina trova in una città affacciata sul mare l’atmosfera perfetta. Al mare possiamo goderci il sole e piacevoli aperitivi, fare passeggiate sul lungomare senza ritrovarsi tra troppa folla e far giocare i bambini nei parchi senza temere un’insolazione.

Val d'Orcia, Toscana

Dove andare in vacanza a ottobre in Italia?

L’Italia si presta per essere visitata da nord a sud fino alle isole in tutto il mese di ottobre. Difficile scegliere tra le tante bellezze che ci sono nel nostro paese, ma sicuramente ci sono dei luoghi che possiamo goderci meglio in questo periodo.

Sicuramente la Val D’Orcia merita di essere visitata, così come la provincia di Siena, perché sono zone molto calde in estate ma che ad ottobre offrono l’occasione di rilassarsi, divertirsi e fare tour enogastronomici. Per non parlare delle terme: tra queste segnaliamo le terme di San Filippo e quelle di Bagno Vignoni.

La Costiera Amalfitana, Campania

La Costiera Amalfitana è un’altra destinazione suggerita per ottobre e, se in estate può rivelarsi off limits, in autunno è possibile godersi le sue piccole spiagge, ma anche i paesini e i loro mercati pieni di colori, grazie ad un clima che rimane piuttosto mite anche in autunno.

Per gli amanti delle camminate, ci sono cammini perfetti per iniziare ad allenarsi in autunno o semplicemente per godersi la natura. Ad ottobre consigliamo il cammino di Oropa, in Piemonte, per i più sportivi la via Francigena e il Cammino Minerario di Santa Barbara, in Sardegna.

Vienna, Austria

Dove andare in vacanza a ottobre in Europa?

Ottobre è un mese che si anima in molti posti nel mondo, dall’Italia all’Europa ma anche oltre il continente europeo, anche per via degli eventi che vengono celebrati in tutto il mondo. Non scordiamoci, infatti, che ottobre è il mese dell’Oktoberfest di Monaco, in Germania, la festa popolare più grande al mondo che inizia a metà settembre e termina il primo weekend di ottobre. In molte città europee si organizzano eventi dedicati a questa festa, come sfilate, concerti, family day e molto altro. A Vienna, ad esempio, la festa prosegue fino a metà ottobre, ma anche a Parigi e nelle capitali europee limitrofe, le occasioni di divertimento non mancano.

Tuttavia, la festa di ottobre più famosa nel mondo è Halloween, il 31. Molte città approfittano di questo evento per organizzarne altri correlati per tutto il mese. Una città che si tinge di arancio è Dublino: non molti sanno che l’origine di Halloween è da attribuire alla festa pagana di Samhain, che risale ai celti e proprio nella capitale irlandese possiamo trovare gli eventi più spaventosi d’Europa.

Se è musica e divertimento quello che cerchi, devi sapere che ad ottobre Amsterdam diventa la capitale mondiale della danza, grazie all’Amsterdam Dance Event, uno degli eventi più importanti al mondo per gli appassionati di musica elettronica. Oltre 120 locali ospitano dj di fama mondiale e organizzano manifestazioni, dibattiti, rassegne e altro ancora.

Dublino, Irlanda

Vacanza al mare fuori Europa a ottobre

Se in Italia ottobre è un mese che, a parte poche eccezioni, non consente di fare dei grandi bagni al mare, fuori dall’Europa ci sono paesi dove la temperatura concede di riavere ancora l’estate con sé.

Sicuramente il Madagascar è uno di questi, con una temperatura che ad ottobre oscilla tra una minima di 20° e una massima di 32°. Relax, escursioni, sport acquatici e immersioni nella barriera corallina sono solo alcune delle attività che è possibile svolgere.

In Sud America, Cabo San Lucas in Messico è una delle località di mare meno piovose di tutto il Paese (in autunno comincia la stagione delle piogge per questo motivo l’area caraibica è sconsigliata). In questo periodo il clima è arido e la temperatura del mare arriva a circa 28°C.

Chi invece non vuole allontanarsi troppo dall’Europa, sicuramente può valutare Sharm el Sheikh, in Egitto, dove le temperature decisamente più calde di ottobre la rendono una destinazione molto appetibile, anche perché molto meno affollata rispetto ai mesi estivi.

Sharm El Sheikh, Egitto

Dove non andare a ottobre

Ci sono alcuni posti nel mondo che sconsigliamo di visitare ad ottobre, come l’area caraibica per via delle piogge che investono i Paesi come il Messico o Cuba. Per motivi simili anche zone come la Birmania o la Thailandia andrebbero evitate, perché ottobre è molto caldo ma anche molto umido per la stagione delle piogge (è a rischio cicloni).

Risentono della stagione degli uragani anche zone negli Stati Uniti come Miami o New Orleans, dove, anche se le temperature non scendono quasi mai sotto 20°, c’è questo pericolo.

In generale, è sempre meglio informarsi su quando partire ad ottobre e dove andare, per evitare che una vacanza si trasformi in una brutta esperienza passata al chiuso o sotto un ombrello.

Potrebbe interessarti anche

Terme naturali in Italia: le migliori sorgenti termali libere e gratuite della penisola

Le migliori terme naturali d’Italia e non solo: scopri i…

Cammini e trekking in autunno: escursioni spettacolari

Scopri cosa fare e cosa vedere durante una gita a Monza con…

Migliori parchi divertimento in Italia

Quali sono i migliori parchi divertimento italiani? Scopri…