Visitare la Val di Fiemme con i bambini in inverno sarà un’esperienza indimenticabile per tutta la famiglia. Questo piccolo paradiso montano si allunga nel territorio del Trentino, seguendo il corso del fiume Avisio e lambendo alcuni degli scorci dolomitici più emozionanti. 

Ai confini della valle si trovano le catene del Latemar e le straordinarie Pale di San Martino, a nord, il Parco Naturale del Monte Corno verso ovest, il Parco Naturale di Paneveggio sul lato orientale e infine, a sud, la spettacolare catena del Lagorai.

Scegliendo come base uno dei numerosi family hotel della zona, attrezzati per far sentire a casa anche i piccoli ospiti, potrai organizzare una splendida vacanza sulla neve in Val di Fiemme con bambini in inverno all’insegna di avventure e tanto, tantissimo relax.

10 attività da fare con i bambini in Val di Fiemme in Inverno

Se in estate questi territori sono un paradiso per gli amanti del trekking, la Val di Fiemme con bambini da dicembre in poi si trasforma in un’oasi di felicità per le famiglie che amano trascorrere le giornate di vacanza tra sport invernali e piacevoli momenti di riposo.

Sciare in Val di Fiemme con i bambini

I 110 km di piste della valle convincono chiunque: sono cinque le aree sciistiche raggiungibili dalla Val di Fiemme e il clima, unito a sofisticati sistemi di innevamento programmato, offre la possibilità di sciare almeno fino ad aprile. Lo skipass Fiemme Obereggen offre l’accesso ai comprensori dell’Alpe Cermis, dell’Alpe Lusia, dello Ski Center Latemar, di Oclini e del Passo Rolle e sono centinaia i maestri di sci disponibili per accompagnare i bambini nei loro primi passi sulla neve.

Inoltre, gli impianti di risalita ben distribuiti e i pratici servizi di skibus consentono di raggiungere senza difficoltà ogni area della valle. Oltre a divertirsi in totale sicurezza tra piste baby e corsi su misura, i bambini (e non solo) possono regalarsi anche emozionanti discese in notturna. Le piste Olimpia 3 dell’Alpe Cermis e la Obereggen dello Ski Center Latemar sono infatti illuminate e consentono di provare l’ebbrezza di sciare in Val di Fiemme con i bambini sotto le stelle, magari accompagnati da una succulenta cena in uno dei molti rifugi della zona.

Particolarmente amate dai genitori sono anche le Magic Ski Weeks, ossia speciali settimane tra dicembre e gennaio che consentono ai bambini fino ai 12 anni di ottenere moltissimi servizi completamente gratis, dal noleggio dell’attrezzatura allo skipass. Anche a mamme e papà sono riservati inoltre particolari sconti, che rendono la settimana bianca magicamente conveniente. Chi ama collezionare offerte speciali non può lasciarsi sfuggire anche la Fiemme Guest Card, un’interessante carta proposta dalle strutture ricettive della valle, che dà accesso a molte attività e servizi con sconti anche fino al 50%.

Il miglior parco giochi per bambini

in Val di Fiemme

La Val di Fiemme è incredibilmente ricca di attrazioni irresistibili per i suoi piccoli visitatori
e i parchi gioco sono una delle tappe preferite dai bambini in viaggio qui. Tra i più ambiti dalle famiglie c’è la slittovia Alpine Coaster Gardonè, un adrenalinico bob su rotaia che sfreccia tra i boschi del Latemar lungo un percorso di quasi un chilometro. Si trova a circa 1.650 metri di quota e lo si può raggiungere comodamente da Predazzo, con la telecabina Latemar Predazzo-Gardonè: le sue paraboliche e il suo giro a 360° fanno impazzire sia i grandi che i bambini!

Tra le piste della Val di Fiemme si nascondono anche divertenti piste da slittino. Ci sono la pista Obereggen, lunga 2 chilometri e mezzo, la Fraina ospitata dalla Skiarea Bellamonte-Alpe Lusia di 2 km, la pista di Gardonè lunga 500 metri e la pista Absam che permette di scivolare sulla neve per 750 metri. Ma anche la zona di Pampeago ha la sua pista di 400 metri e due minipiste da 200 metri si trovano all’interno del parco giochi Cermislandia, sull’Alpe Cermis. Sono inoltre quattro i Kindergarten della vallata, sempre molto apprezzati sia dai bambini sia dai genitori, che possono lasciare i loro piccoli a giocare in tutta sicurezza mentre si godono qualche discesa più impegnativa. Ad aspettare i piccoli ospiti ci sono i già menzionati Bip Club a Pampeago e il Regno di Cermislandia sull’Alpe Cermis, ma anche Il Regno dei Draghi, in zona Gardonè, e la Tana degli Gnomi di Bellamonte.

Terme con scivoli per bambini

in Val di Fiemme

Le valli trentine che si susseguono tra le Dolomiti rappresentano spesso un unico grande parco divertimenti per le famiglie in vacanza qui. È proprio nella vicina Val di Fassa che si trova lo spettacolare Aquapark Vidor, che funge sia da centro benessere per i più grandi che da enorme parco acquatico per i più piccini. Si trova all’interno del Camping Vidor, a Pozza di Fassa, e vi si può accedere da esterni anche solo per qualche ora di svago tra una discesa e l’altra.

I suoi 4.000 mq ospitano scivoli, idromassaggi, piscine, centro fitness, area relax, bar e beauty center e consentono agli ospiti di ogni età di trovare il proprio posto in un universo di spensieratezza e relax. A fare da contorno al complesso, un panorama meraviglioso tutto da ammirare e non manca nemmeno un’area wellness dove ci si può abbandonare tra saune, bagno turco e docce emozionali. Tutti i membri della famiglia possono sperimentare qui il piacere di un trattamento benessere su misura, scegliendo tra numerosi pacchetti pensati apposta per mamme e papà che desiderano condividere qualche momento di pace con i propri figli.

Spostandosi ancora più a nord seguendo la valle, si trova anche il Centro Acquatico Dòlaondes, di Canazei, un altro grande parco acquatico di 2.400 mq con piscine adatte a ogni età, dall’olimpionica alla vasca kids per i bimbi più piccoli. Sono presenti anche grotte, lettini idromassaggio, docce nucali e saune, oltre che un’area esterna dotata di acqua salina e di un lunghissimo scivolo da 111 metri.

Cosa fare in Val di Fiemme con i bambini

in un giorno di pioggia?

Oltre ad approfittare dei parchi acquatici e dei centri benessere delle valli limitrofe, esistono numerose attività da fare in Val di Fiemme con i bambini durante un giorno di pioggia. Lo skipass che dà accesso agli impianti di risalita offre anche libero ingresso alla piscina comunale di Predazzo, un’area coperta dove sono presenti diverse vasche, dalla profondità variabile e capaci di soddisfare le esigenze di ogni tipologia di ospite.

Una piscina coperta è disponibile anche a Cavalese: più che una semplice piscina, l’Acqua SPA è un vero centro acquatico, completo di vasche per il nuoto, vasche per i bambini,  idromassaggi, una piscina esterna osservata dalle vette del Lagorai, un lungo scivolo da 81 metri, bar, aree relax e centro benessere. Per chi ama gli sport invernali a 360°, c’è anche l’opportunità di dedicarsi a qualche ora di pattinaggio presso lo Stadio del Ghiaccio, sempre a Cavalese, aperto sia in estate che in inverno e sia in orario diurno che serale.

Tra le attività da fare in Val di Fiemme coi bambini in un giorno di pioggia, ce n’è di sicuro anche una che mette d’accordo tutta la famiglia: assaggiare i numerosi piatti tipici della valle, seduti al caldo di un rifugio, di un maso o di uno dei molti ristoranti più genuini della zona. È lunga qui la tradizione delle lavorazioni artigianali e molte sono le prelibatezze da non perdere: lo speck e gli altri salumi freschi o stagionati sono eccezionali, i formaggi sono imperdibili come anche le marmellate, il miele e i dolci. Per i grandi, da assaggiare sono anche i vini trentini e la famosa birra di Fiemme, pregiata e molto amata dagli estimatori di questa bevanda.

Potrebbe interessarti anche

Migliori parchi divertimento in Italia

Quali sono i migliori parchi divertimento italiani? Scopri…

Val Rendena con i bambini a dicembre

Scopri la magia del Natale in Val Rendena: ecco cosa fare…

Le 10 terme più belle d’Italia

Le migliori terme naturali d’Italia e non solo: scopri i…